Il “Gruppo Autonomo Volontari per la Cooperazione e lo Sviluppo del Terzo Mondo” nasce nel 1989 per iniziativa di un gruppo di volontari che periodicamente si trasferiva presso la missione tanzana di padre Cesare Orler di Mezzano di Primiero (con il quale si avviò un sodalizio d’oro, fino alla morte) al seguito di altri gruppi di volontariato trentini. La sua finalità è quella di promuovere progetti e realizzare iniziative in favore di situazioni di bisogno nelle varie realtà che vengono presentate di volta in volta da operatori missionari e non, disposti ad annullare la propria persona per il fratello che nemmeno conoscono. Una scelta di gruppo per vivere la cristianità in modo concreto, rivolta a povertà lontane, croniche, invincibili.

L’attività del gruppo consiste nel valutare ed accogliere le richieste dei missionari, elaborare il progetto assieme a loro, ricercare forme di sostegno e finanziamenti anche presso Enti Pubblici quali Comune di Rovereto, Provincia Autonoma di Trento, Regione Autonoma Trentino Alto Adige, Caritas Italiana, Istituti di Credito e altri soggetti. Nel caso che le varie iniziative abbiano buon fine, coordinare gli interventi di supervisione e controllo e la successiva rendicontazione di quanto eseguito. Dal primo impianto di irrigazione si è passati a progetti di bonifiche agrarie, pozzi, ponti, costruzione di chiese, dispensari, strutture ambulatoriali, lebbrosari, scuole primarie e superiori, strutture per accoglienza, asili, ecc. (Tanzania, Sud Africa, Brasile, Filippine, Costa d’Avorio, Nepal).

Il Gruppo ha sempre collaborato con altri gruppi di volontari trentini e non, oltre che con ABCS (Associazione Bertoni Cooperazione Sviluppo onlus). In tutti gli interventi (già affrontati e futuri) si cerca di far conoscere alla comunità trentina le necessità che ne stanno all’origine, coinvolgendo associazioni e scuole (v. gemellaggio tra la scuola “Amani” di Kisanga in Tanzania e la scuola “Dante Alighieri” di Rovereto).

Attualmente le iniziative sono rivolte verso l’istruzione e l’accoglienza dei più piccoli, futuro di ogni società, nella convinzione che la cultura libera dalla miseria e dall’apatia.

Per aiutarci con donazioni e contributi:

CASSA RURALE ALTA VALLAGARINA sede Volano

conto corrente intestato a "Gruppo Autonomo Volontari Cooperazione" 

IBAN: IT72 M083 0535 8200 0000 0042925

"TRENTINOSOLIDALE onlus"

IBAN: IT41 H050 3401 8000 0000 0005 730

con causale PROGETTO n° 85              

 

Sul conto correte di TRENTINOSOLIDALE onlus obbligatorio inserire la CAUSALE PROGETTO N° 85, altrimenti le donazioni non verranno accreditare al Gruppo Autonomo Volontari. Le donazioni ai nostri progetti godono delle agevolazioni fiscali per le donazioni alle onlus, secondo la normativa in vigore, per persone fisiche ed enti soggetti all'imposta sul reddito, se effettuate tramite TRENTNOSOLIDALE onlus:

 

- DEDUCIBILITA' delle DONAZIONI LIBERALI fino al 10% del reddito complessivo, con un massimo di Euro 70.000,00 (Art. 14 D. Lg. 35/05 convertito in L. 80/05).

 

- DETRAIBILITA' ai fini IRPEF nella misura del 10% per un importo massimo di Euro 2.065,83.

 

Il GAV è socio del network TRENTINOSOLIDALE onlus www.trentinosolidale.it 

 

Siamo soci di Associazione Bertoni Cooperazione Sviluppo - ABCS  e.mail:

 

Donazioni

Cassa Rurale
 
 

TrentinoSolidale - TrentinoSolidarietà.it

trentinosolidale trentinosoliderietà

Go to top