Concorso:  “Un tweet per la RD del Congo. Le risorse dell'Africa tra legalità e illegalità”.
 
I risultati del concorso sono pubblicati sul blog dedicato  https://africavallagarina.wordpress.com
Buona consultazione e diffusione!
Il risultato è positivo, grazie all'impegno di tutti!
 
Coordinamento delle Associazioni della Vallagarina per l'Africa
(Composto da: Comitato trentino NOPPAW (ass. Amici di Casa Mihiri, ass. Africa Tomorrow, ass. Il Melograno, Associazione Spagnolli Bazzoni., Gruppo Autonomo Volontari per la Cooperazione e lo Sviluppo del Terzo Mondo) Comitato Associazione per la Pace e i Diritti Umani di Rovereto, ACCRI, APIBIMI, Centro Missionario Diocesano, CODESSA Italy, Collettivo Studentesco Roveretano, COOPI Trentino, Mandacarù, padri Comboniani Trento, TAM TAM per Korogocho
 

Logo per cellulare ETICO
ETICHETTAcoltan-congo-Model-WEB
Con questo logo noi vorremmo rappresentare due “C” che significano una “coltan” e l’altra “Congo” con una “X” nel mezzo. Se noi uniamo le tre lettere possiamo notare il formarsi di un infinito, però sbarrato da, appunto, una X. Ciò sta a significare che il coltan non è una risorsa infinita e quindi questo cellulare rappresenta l’utilizzo migliore di questo minerale e la diminuzione di sfruttamento e spreco.
Ayman Barakat & Raffaele Panizza –  3A CAT
 

classe-IID-coltan_1-web
classe-IID-coltan_2-web
Argomento COLTAN – Tavola e ideazione di Hala Medkouri e Samuele Barozzi
 

Incroci parole (Vogliamo Crescere cOn Libertà e Tolleranza Anche Noi)
COLTAN-liberta-tolleranza
 

CONGO tra miniere illegali, sfruttamenti e guerre
FORESTA TROPICALE NEL BACINO DEL CONGO
COLTAN, l’oro nero congolese
CHE COSA POSSIAMO FARE?
“NON VOGLIO CHE IL MIO TELEFONINO SERVA A PAGARE UNA GUERRA”
NON PIU’ BAMBINI MA STRUMENTI DI MORTE
“Sono i bambini a combattere le guerre del mondo contemporaneo? I conflitti attuali sono talmente brutali da aver cancellato dalla coscienza, il valore dell’infanzia e dell’inviolabilità dei più indifesi, i bambini?”
FAIRPHONE: il cellulare etico con coltan legalizzato
 

“Nord e sud del mondo. Lontani e completamente diversi. Mentre uno si indebolisce sempre di più, l’altro diventa più ricco e potente.
Italia e Congo. Francesco e Thembi. Due vite opposte ma tragicamente collegate.
Thembi è un bambino congolese di 9 anni, orfano, costretto a lavorare in una cava di coltan, mentre Francesco è italiano, di famiglia agiata. Non lo sanno, ma dal primo dipende la comodità del secondo.”
[ continua a leggere cliccando e scaricando il file in PDF]

Donazioni

Cassa Rurale
 
 

Go to top